COME ORGANIZZARE LA CAMERETTA PER IL RIENTRO A SCUOLA

Ciao,
la scuola sta per cominciare e per molti bambini e genitori riprende la solita routine fatta di preparazione zaini, materiale, compiti a casa, studio e chi più ne ha più ne metta.

Nelle mie stories in evidenza su Instagram trovi la sezione “Organizzazione scuola” dove ti mostro come ho allestito la cameretta di Pietro in vista del suo ingresso alla scuola media.

Qui trovi tutto riassunto in 10 consigli, tutto quello che ho sperimentato negli anni con lui e Alessia e che spero siano utili anche a te e ai tuoi bimbi per affrontare al meglio il fatidico momento del rientro a scuola! Alla fine del post ho inserito anche un piccolo regalino!

ORGANIZZAZIONE AMBIENTE DI STUDIO

10 REGOLE PER ORGANIZZARE UN AMBIENTE DI STUDIO PIACEVOLE

  1. Lo spazio in cui il bambino studia e fa i compiti deve essere un luogo in cui ama stare, per cui lascia che lo personalizzi come piace a lui.

  2. Abitualo a lasciare la stanza pulita e ordinata. Ricorda che l’ordine ambientale corrisponde all’ordine mentale e favorisce l’apprendimento.

  3. Scegli armadi chiusi o casetti per libri, quaderni e materiale, così se anche qualche giorno ci sarà un pò di confusione non si vedrà.

  4. Ogni cosa al suo posto. Definisci gli spazi dedicati alle varie tipologie di materiali e abitua il bambino a rispettarli.

  5. Tieni in ordine i cassetti inserendo delle scatoline dedicate alle varie tipologie di materiali, così non sarà tutto sparso e mescolato.

  6. Dedica solo un cassetto al disordine, ossia a tutto ciò che non ha un posto definito o che il bambino in quel momento non sa dove mettere.

  7. Lascia sulla scrivania solo l’essenziale. I nostri essenziali sono: lampada da tavolo, portapenne, calendario mensile (per segnare solo verifiche e interrogazioni), portadocumenti per fogli o quaderni “di brutta”. Assolutamente vietato il cellulare in camera mentre si fanno i compiti!

  8. Dedica un cassetto, o uno spazio, solo al materiale di scorta: quaderni, penne, gomme, colori,… ti eviterai corse in cartoleria come una pazza alle 8 del mattino (esperienze già vissute)!

  9. Concentra vocabolari, quaderni delle regole e tutto ciò che è “ever green” in un unico luogo, così che se il bimbo ha un dubbio sa esattamente dove andare a cercare.

  10. Inserisci nella cameretta, in un posto ben visibile, vicino a libri e quaderni (io ho scelto l’interno dell’anta dell’armadio) l’orario scolastico. Questo faciliterà il bambino nel preparare lo zaino per il giorno dopo (che ovviamente va fatto il pomeriggio o la sera finiti i compiti, NO LA MATTINA!). Spesso infatti la pigrizia di tirare fuori il diario per andare a vedere l’orario, lo fa andare a memoria e ti lascio immaginare il finale… (anche qui trattasi di storie già viste!).

    Spero che questi consigli ti siano stati utili, ne trovi altri nei video che ho girato con Valentina sul suo canale L’angolo del focolare che trovi qui e qui.

    Adesso è arrivato il momento del mio regalino! Puoi scaricarlo qui, fammi sapere se piacerà al tuo bimbo!


Grazie per essere stata in mia compagnia, ti auguro un buon inizio scuola e aspetto tue notizie!

Un abbraccio.

Anna