COME CREARE IL TUO BARATTOLO DELLA FELICITA'

Oggi è il 20 marzo in tutto il mondo si celebra la giornata internazionale della felicità, istituita dall’Organizzazione delle Nazioni Unite il 28 giugno 2012. Quel giorno il comunicato dell’Onu iniziava così: “Un cambiamento profondo di mentalità è in corso in tutto il mondo. Le persone ora riconoscono che il progresso non dovrebbe portare solo crescita economica a tutti i costi, ma anche benessere e felicità”.

La felicità viene dunque considerata nuova priorità globale!

Per celebrare questa festa ho dunque pensato di farti un regalino, che spero possa portarti un po’ di gioia e benessere: si tratta del barattolo della felicità!

Un’idea promossa anche dalla scrittrice Elizabeth Gilbert, che trovi nel suo bellissimo best-seller dal titolo “Mangia, prega, ama” che ti suggerisco e che ha anche ispirato il film.

Nel barattolo della felicità puoi raccogliere giorno dopo giorno dei bigliettini su cui scrivere dei pensieri felici che ti passano per la testa, che trovi nei libri o sul web e che rappresentano delle piccole briciole di felicità quotidiana a cui attingere quando ne hai voglia o ne senti il bisogno. Puoi inserire anche immagini o ricordi che si legano a dei bei momenti trascorsi.

Il barattolo della felicità è un progetto davvero semplice ma allo stesso tempo molto efficace perché ti permette di recuperare il piacere per le gioie della vita quotidiana ed avere sempre a portata di mano un piccolo distributore di felicità.

Purtroppo, molti momenti felici e positivi delle giornate che viviamo spesso ci sfuggono di mano, tendiamo a rimanere intrappolati nel passato o a fare progetti per il futuro e ci dimentichiamo di vivere a pieno il presente. Questo rappresenta dunque un ottimo metodo per fermare questi istanti di gioia. Possiamo usare una frase, un pensiero, un’immagine o un piccolo ricordo che ci aiuti a riassaporare quei momenti. Quando ci sentiamo tristi o semplicemente abbiamo voglia di tirarci un po’ su, possiamo aprire il nostro barattolo e riassaporare qualche attimo di felicità.

Puoi creare il barattolo della felicità per te, puoi prepararlo come regalo per una persona a cui vuoi bene o anche farne uno insieme ai tuoi bambini.

Sei pronta dunque a realizzare il tuo barattolo della felicità? Ecco allora come procedere!

Materiale necessario:

  • Un barattolo di vetro capiente con il suo coperchio

  • Tanti foglietti colorati su cui scrivere

  • Foto, immagini, biglietti ricordo

  • Un’etichetta decorativa o un fiocco (facoltativi)

  • Matite e penne colorate

Istruzioni:

Scegli un barattolo di vetro capiente: più spazio ci sarà, maggiore sarà il materiale che potrà contenere. Il barattolo dovrà essere accompagnato dal suo coperchio su cui potrai applicare, se vuoi, un fiocco o un’etichetta decorativa così che potrà entrare a fare parte anche dell’arredamento della tua stanza.

Vicino al barattolo posiziona un blocchetto di foglietti colorati e tante penne colorate così da avere tutto subito a disposizione e annotare velocemente il tuo pensiero felice prima che voli via. Se vuoi puoi anche annotare la data del giorno a cui corrisponde.

Puoi inserire anche un’immagine, una foto o un piccolo ricordo dei tuoi momenti felici.

Quando ne hai voglia o ne senti la necessità puoi aprire il tuo barattolo e pescare casualmente un po’ di felicità, magari anche in compagnia delle persone che ami.

Quando il barattolo della felicità sarà pieno puoi conservatelo indicando l’anno a cui si riferisce e ricominciare da capo con un nuovo barattolo della felicità!

Se non sai da dove partire puoi iniziare scaricando alcuni dei miei pensieri felici e cominciare così a riempire il tuo barattolo!

Ti piace questa idea? Hai mai provato a realizzarla? Scrivimi nei commenti e sarò felice di leggerti!|

Ti auguro una collezione ricca di barattoli della felicità!!!

Un abbraccio

Anna